zenzero

Tra il crudo e il cotto

Come una passerella sul mare..il calore nei piedi e poi il fresco dell’acqua..

 

  • Gamberi scottati al forno con panatura ai pistacchi e sesamo
  • Cubetti di tonno rosso e pesce spada scottati con panatura di pistacchi e sesamo
  • Tartare di tonno rosso cotto con il lime con sale al mirto
  • Finger food di pesce spada crudo con mela renetta e uva sultanina
  • Gamberi crudi marinati in olio limone e zenzero

 

Gli ingredienti  primari di questo piatto, inutile dirlo, sono le materie prime freschissime, trattate con cura e con poche aggiunte perchè il mare deve essere il  protagonista assoluto.

 

INGREDIENTI:

8 GAMBERI ROSSI DI MAZZARA

1 FETTA DI TONNO ROSSO

1 FETTA DI PESCESPADA

1 MELA RENETTA

1 CUCCHIAIO DI UVETTA SULTANINA

2 / 3 LIME

3 CUCCHIAI DI ZENZERO TRITATO FRESCO

150 GR. DI PISTACCHI TRITATI

60 GR DI SEMI DI SESAMO

DUE PIZZICHI SALE AL MIRTO

OLIO EVO Q.B.

sale q.b.

 

 

 

 

piatto2

 

 

IMG_20160904_133628
piatto3

 

 

 

 

piatto1

 

Miglio alle carote, zenzero e limone con pisellini e semi di girasole tostati.

Il miglio è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle graminacee ed è classificato come un cereale minore; utilizzato molto nel medioevo, è stato per diverso tempo quasi dimenticato e relegato ad essere ricordato solo come cibo gli uccelli.

In realtà è un prodotto ricco di elementi importantissimi: vitamine del gruppo A e del gruppo B, ferro, magnesio, calcio, acido folico. Totalmente privo di glutine è adatto ai celiaci ma anche a chi fa una vita sedentaria e ha problemi di digeribilità.

La mia ricetta è venuta fuori con quello che avevo casa, utilizzando prodotti freschi e bio.

 

Ingredienti per due persone:

150 gr. di miglio ( io ho usato il miglio Bio della Nutri Free)

3 carote medie

1 scalogno piccolo

2 cucchiaini di zucchero di canna grezzo

1 cucchiaio di aceto balsamico

mezza radice media di zenzero

un pizzico di sale

la buccia grattugiata di un limone bio

una manciata di semi di girasole

olio evo qb

 

Mettere a bollire abbondante acqua salata  in una pentola. Raggiunto il bollore versarci il miglio e far cuocere per circa 18 minuti.

Scolare bene con un colino a maglia fitta, facendoci scorrere sopra l’acqua fredda e metterlo da parte in un recipiente, sgranandolo di tanto in tanto con una forchetta.

Pelare le carote, tagliarle a rondelle e metterle in una padella con un filo d’ olio , la cipolla tagliata a fettine sottili, lo zenzero tagliato a rondelle e un pizzico di sale. Far rosolare qualche minuto poi aggiungere due dita d’acqua e coprire (5 minuti). Togliere il coperchio, far evaporare bene tutta l’acqua e quindi aggiungere lo zucchero di canna e l’aceto balsamico. Far saltare alcuni minuti a fiamma viva, fino a quando lo zucchero non caramellizza e si crea una cremina densa. Mettere da parte.

Contemporaneamente far cuocere i pisellini freschi con un filo d’olio, sale e poca acqua (15 min.).

Sgranare i semi di girasole e farli tostare qualche minuto in una padella antiaderente.

A questo punto si possono unire tutte le preparazioni, lasciando da parte qualche seme di girasole tostato e qualche rondella di carota cotta. Mescolare tutto per bene con una forchetta per eliminare qualche eventuale grumo.

Mettere a mo’ di tortino in un piatto e completare con qualche seme di girasole tostato, le rondelle di carota e la buccia grattugiata del limone.

Questo piatto è ottimo sia caldo che freddo. Lo zenzero e il limone gli danno una spinta molto fresca  e  accompagnano il dolce delle carote e l’erbaceo dei pisellini. I semi di girasole tostati rallegrano il palato con una nota croccante inaspettata.

 

TORTINO DI MIGLIO

 

foto (1)

 

Tortino di miglio

 

 

miglio3

 

 

 

 

 

 

Minnie cupcakes al cacao con gocce di cioccolato e profumo di cannella.

Per il compleanno della mia dolcissima nipotina , che ha compiuto 2 anni e adora Minnie,  ho realizzato dei cupcakes al cacao con gocce di cioccolato e profumati alla cannella.

La ricetta ha la base della torta Mona Lisa (dosi raddoppiate) con aggiunta di 100 gr. di cacao – 100 gr. di gocce di cioccolato fondente – 1/2 cucchiano di zenzero e cannella – Le dosi del latte cambiano: 500 ml in tutto e  risulteranno molto morbide e soffici.

Con queste dosi di  impasto ho sfornato 34  tortine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Una volta realizzati però è sorto il problema del come presentarli… Non avevo un porta- cupcakes  adatto e metterli tutti insieme in un vassoio, oltre ad occupare un sacco di spazio nel tavolo dove ci sarebbe stata anche la torta,  non mi piaceva proprio!

Così mi è venuta l’idea di costruire una alzatina con dei vassoi tondi per torta in cartone rigido, della carta crespa, del cartoncino e qualche immagine di Minnie presa dal web. Il risultato è stato abbastanza soddisfacente e devo dire che una volta posato nella tavola addobbata con tutti i suoi cupcakes ben disposti è stato davvero d’effetto! 🙂

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Archivi

bloggaline
Save the Children Italia Onlus
agosto: 2017
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Partecipo a:

about food

Mi trovate su:

about food
bannerebeer.jpg
12chiavi
alimentipedia
about food

Collaboro con:

silikomart