pasta di zucchero

Hello Kitty cupcakes

cupcakitty

cupcakitty2

 

 

 

 

Per un tè in terrazza…

Ecco un’ idea semplice ma d’effetto per decorare una mini torta… magari da gustare in terrazza, in compagnia delle amiche, sorseggiando una bella tazza di tè.

Ricopriamo una torta!

Girovagando per la rete e grazie ai preziosi consigli di alcuni rinomati chef che hanno la pazienza di rispondere ai miei continui quesiti, eccovi la ricetta per l’esecuzione della pasta di zucchero: 450 gr. di zucchero a velo setacciato, g.8 di gelatina, g.65 di glucosio, un albume sbattuto e mezza tazzina d’acqua tiepida. (Ovviamente dovete avere a portata di mano almeno altri 500 gr di zucchero a velo per poter ovviare ad eventuali errori e per poter stendere la pasta sul piano)

Mettere in un piatto fondo i fogli di gelatina spezzettati (potete usare delle forbici) e coprire con l’acqua tiepida in modo che si ammorbidisca per bene. Mescolare con una forchetta cercando di “rompere” la massa gelatinosa e aggiungere il glucosio. Quindi mettere il piatto nel microonde a 450W per 10 secondi facendo molta attenzione che il composto non arrivi ad ebollizione altrimenti sarete costretti a buttare tutto ( se volete potete anche mettere il tutto sul fuoco in un pentolino antiaderente e regolarvi “a vista” ); unire il tutto allo zucchero a a velo nel robot da cucina e cominciate ad far girare a velocità media aumentando dopo due minuti. Il composto risulterà molto granuloso quindi poco alla volta andrete ad aggiungere un cucchiaino da te di albume sbattuto. Dovrete regolarvi ad occhio perché la dose suggerita di 30 ml della ricetta originale spesso rende l’impasto troppo liquido: sareste costretti ad aggiungere molto zucchero a velo per equilibrare un impasto che risulterebbe poco elastico e tendente a rompersi.

Il risultato ottenuto sarà questo:

Una bella pasta morbida ed elastica, pronta per essere modellata.

Potete poi sbizzarrirvi a colorarla: a questo scopo potrete utilizzare le polveri, le fialette o i gel. Personalmente ho iniziato utilizzando i pigmenti in polvere : pochissimo in una goccia d’acqua per scioglierlo, da unire al composto (molta attenzione all’acqua: bastano poche gocce per rendere l’impasto troppo morbido; aiutatevi quindi sempre con un po di zucchero a velo) . I colori in fialetta ve li sconsiglio, tutto quel liquido in un impasto perfetto vi farà impazzire. Ottimi invece quelli in gel poche gocce colorano per bene senza alterare troppo la struttura della pasta e dovrete amalgamarla anche per minor tempo.

Ovviamente nel caso in cui vogliate fare tutto l’impasto di un unico colore sarà molto più semplice poichè vi basterà unire il pigmento in fase di lavorazione.

Questo è stato il mio primo risultato:

Archivi

bloggaline
Save the Children Italia Onlus
agosto: 2017
L M M G V S D
« Set    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

Partecipo a:

about food

Mi trovate su:

about food
bannerebeer.jpg
12chiavi
alimentipedia
about food

Collaboro con:

silikomart